HARRIS WHARF LONDON

13 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

13 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

HARRIS WHARF LONDON

L’eleganza delle forme basiche del kimono sono reinterpretate da Harris Wharf London in una chiave totalmente moderna. Il brand dall’animo londinese è il re delle realizzazioni di capispalla reinventati dai fratelli Giulia e Aldo Acchiardi dopo gli studi appresi negli anni della formazione nella capitale britannica. Marchio lanciato nel 2010 a Torino, è incentrato su abiti versatili che riguardano la maglieria: cappotti oversize e dress geometrici definiscono lo stile di Harris Wharf London.

Dall’arte giapponese, il brand non riprende solo le forme dei kimono: anche i materiali pregiati fanno da cornice nella realizzazione delle collezioni. Unici nei tagli, la vasta gamma di tessuti di altissima qualità ha reso sensibile l’azienda anche al tema della sostenibilità. Così come lo stato asiatico è attento al rispetto della natura, anche Harris Wharf London segue questo filo rosso; i filati sono riciclati facendo sì che ad essi sia donata una nuova vita. Anche la produzione, realizzata unicamente su ordinazione, riduce drasticamente gli sprechi ottimizzando notevolmente le risorse.

Cotone e lana vergine sono i tessili su cui si basano le realizzazioni dei fratelli stilisti. Cappotti avvolgenti dalla forma contemporanea con bordi grezzi si concretizzano in lavorazioni a maglia. Sicurezza e comodità avvolgente sono le sensazioni che secondo gli Acchiardi merita di beneficiare la donna che veste un Harris Wharf London senza collo: cappotto definito “bozzolo” è il rappresentate dello stile più classico. Invece il capospalla doppio petto con spalle scese è il portavoce del look tipicamente londinese.

Tagli sartoriali per silhouette accentuate sui fianchi ma discrete nelle lunghezze, proprio come la tradizione giapponese del kimono style ha tramandato negli anni, pur conservando attenzione alle influenze cosmopolite della città londinese: quale donna potrebbe mai rinunciarvi?: Non a caso secondo i due fratelli “tutti dovrebbero investire in un cappotto” e perché no, ancor meglio se è un Harris Wharf London.