MIA BAG

1 elemento

Imposta la direzione decrescente
per pagina

1 elemento

Imposta la direzione decrescente
per pagina

MIA BAG

Ogni borsa da donna nasconde un segreto, ecco perché più è glamour e meglio è. Lo ha intuito a pieno Monica Bianco, designer e brand manager di Mia Bag, il marchio di borse disegnato e creato in Italia. Esposte nelle vetrine di 400 boutique e conosciuto a livello internazionale anche in paesi come Giappone e Corea, il marchio si è aggiudicato l'appellativo di “icona” nel settore degli accessori femminili.

Puntando a un target sempre più vasto, il segreto di Mia Bag è insito nelle forme: big Bag o mini bag, tutto è creato al punto giusto per essere utilizzato a seconda dell'occasione nel corso della giornata. Basti pensare che ogni donna custodisce gelosamente il contenuto che sia una pochette o in una borsa da viaggio, come il più antico dei misteri. A spalla, a mano o a tracolla semplici modi di esibire l'accessorio più richiesto dalle donne creato in molteplici materiali. A fare la differenza sono i dettagli. Borchie, fantasie eccentriche, frange, logo più o meno grande: Mia Bag sa come giocare con la moda perché padroneggia la materia e non teme dimostrare come poter creare esclusive collezioni. Infatti è stata questa la sfida che Monica Bianco ha superato: laureatasi in psicologia in California, conquistare gli States non le è bastato.

Disegnare in America e avere la produzione in Italia non era abbastanza, la designer puntava a imprimere il mercato italiano con il suo brand. Ecco perché decide di trasferirsi a Milano, in modo tale da seguire da vicino il lancio del suo marchio e vedere prendere vita bauletti e maxi sacche in tante fantasie, dalle più chic alle più casual. Comoditá senza rinunciare a un tocco di stile, è stato questo il segreto che, una volta appreso, ha portato il marchio alla fama. Perché non importa se il look scelto sia elegante o casual; ciò che lo rende tale è la scelta di portare sotto il braccio la giusta Mia Bag.