CHIE MIHARA

5 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina
  1. CHIE MIHARA

    SANDALO ELIS CON TACCO AL...

    39
    Regular Price € 255,00 -50% As low as € 128,00
  2. CHIE MIHARA

    SANDALO KAELA CON TACCO A...

    37 40
    Regular Price € 270,00 -50% As low as € 135,00
  3. CHIE MIHARA

    SANDALO LONATA CON TACCO ...

    37 38
    Regular Price € 279,00 -50% As low as € 140,00
  4. CHIE MIHARA

    SANDALO CELINA CON TACCO ...

    37 38 39 40
    Regular Price € 320,00 -50% As low as € 160,00
  5. CHIE MIHARA

    BALBINA SANDALO CON TACCO...

    36 37
    Regular Price € 245,00 -50% As low as € 123,00

5 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

CHIE MIHARA

L'unico modo per imparare a sognare è giocare.” Non è solo una frase ad effetto, per Chie Mihara è un vero e proprio modo di affrontare apertamente la vita. La stilista, fondatrice dell’omonima azienda leader nel settore delle calzature, non ha mai rinunciato all’avventura e a quel pizzico di intraprendenza che l’ha portata sino ad oggi a capo di un brand noto ed affermato nel settore del fashion. Emigrata con valigia al seguito dal sud del Brasile, da Porto Alegre si trasferisce a soli 18 anni a Fukuoka, in Giappone.

È in questa terra mistica che apprende l’arte del design studiando moda presso una prestigiosa scuola. Eppure ben presto la stilista si rende conto che per ritrovarsi non serve andare poi così lontano. Da questa consapevolezza nasce un nuovo viaggio scoperta: si ritorna alle origini, a Tokyo. È solo in questo periodo che Chie si confronta con la vera scuola, la vita e le sue origini. Origini torturate ma indelebili nel suo animo.

Partendo dal presupposto che “non è necessario indossare sempre le stesse scarpe nere”, la visionaria stilista compie il decisivo passo nel vuoto: dare vita a un marchio tutto suo. Nel 2002 ci riesce. E quale altro modo vi è per realizzare i sogni se non quello di correre per raggiungerli con l’aiuto di un bel paio di tacchi?

Non serve rinunciare alla sensualità anche all’interno di una società frenetica. 34 collezioni in cui dominano décolleté, stivaletti e sandali creati grazie ad ore di sperimentazione in forme e tagli sempre nuovi. Il mood allegro e giocoso testimonia l’attenzione a ogni dettaglio artigianale che nel vasto mondo delle calzature fa la differenza.

Sfumature pastello come beige, celeste, rosa fino ad arrivare al bianco danno forma a calzature dai dettagli vintage riproposti in chiave moderna come i fiori o i tacchi quadrati, bagaglio culturale di quell’esperienza acquisita passo dopo passo nei viaggi attraverso il mondo.